Alla sagra del panino e della piadina italiana

Bocadillo Prosciutto di ParmaAnche se una panineria può sembrare un posto piuttosto ordinario, questa è senza dubbio differente. Iniziamo col dire che non ci sono solo panini ma anche piadine. Che a Barcellona non sono impossibili da trovare ma è sicuramente un dettaglio non trascurabile. Ad ogni modo anche il pane utilizzato per i panini è ottimo: croccante in superficie e soffice all’interno.

Piadina Speck y BrieIl fiore all’occhiello sono senza dubbio gli ingredienti. Già perché in questo caso si possono gustare prodotti italiani regionali ben più difficili da incontrare, che all’estero non sono poi così conosciuti. A parte l’ormai diffusissimo Prosciutto di Parma che qui deve vedersela con l’agguerrito Jamon, gli altri affettati strappano davvero una lacrima: Spek, Bresaola, accoppiata con un’ottima e burrosa mozzarella di bufala, mortadella e, soprattutto, la coppa. Incontrare la coppa a Barcellona non è facile. Anche posti dichiaratamente italiani non sempre ne sono forniti. Probabilmente non è un affettato così noto da meritarsi un posto nella lista e per questo quando lo si incontra è una festa.

Bocadillo Bresaola y MozzarellaLe combinazioni poi non interessanti: avocado, formaggio di capra, salsa di tartufo, salmone. Non si incontrano né panini incredibilmente carichi di ingredienti, né traboccanti di salse acide o zuccherose. Insomma, genuino ma al tempo stesso sobrio, gustoso ed equilibrato allo stesso tempo.

Ideale sicuramente per la pausa pranzo, forse meno per un primo appuntamento. Nemmeno per un secondo, però sicuramente è perfetto per quando ci saranno già i bambini.

Per vedere dove si trova questo posto e conoscerne i dettagli devi essere registrato

Lascia un commento